PROFESSIONI

La professione di Infobroker

 

Definizione
Lo si può considerare come l'evoluzione della tradizionale figura del responsabile di ricerche di mercato; il suo campo di azione è Internet: è sulla Rete che l' infobroker deve saper raccogliere le informazioni, i dati, le tendenze necessarie per soddisfare le ricerche di mercato che gli sono richieste. Il suo compito non è solo quella della semplice raccolta, ma soprattutto consiste nella elaborazione delle informazioni e dei dati raccolti, per essere di supporto alle decisioni delle altre funzioni aziendali. Molte volte, gli viene richiesto di delinerare l'ambiente di marketing all'interno del quale si muove la propria azienda internet o il proprio sito web, confrontando le tendenze del mercato estero e le principali strategie della concorrenza.

Aspetti burocratici
E' prevista l'Apertura della partita Iva. Non va iscritto alla Camera di Commercio. 

Aspetti fiscali
Può essere esercitata con regime contabile ordinario, semplificato e minimo a seconda delle situazioni specifiche. In entrambi i casi si versano le seguenti imposte e tasse: Irpef e Irap. Si consiglia l'adozione del regime minimi.

Aspetti previdenziali
Paga i contributi previdenziali presso la Gestine Separata Inps dove i versamenti sono proporzionali al reddito.

Se l’articolo ti ha interessato commentalo con la funzione “User comments”